Loading
  • Napoli e dintorni

    #Napoli || Van Gogh – The Immersive experience


    Per la serie «Turista nella mia Città», oggi vi consiglio una mostra da non perdere se in questo periodo vi trovate a NAPOLI, ovvero “THE IMMERSIVE EXPERIENCE” su Van Gogh!!! Infatti, con le mie amiche, abbiamo approfittato di una bella giornata di sole di fine gennaio per fare un giretto nel centro storico e goderci questa meravigliosa mostra.

    The  immersive experience​

    La mostra è totalmente innovativa e multimediale: lungo le pareti della Basilica dove è stata allestita si susseguono, una dopo l’altra, le opere del grande VAN GOGH, accompagnate da musica classica ed effetti speciali che rendono il tutto davvero straordinario. Osservate bene ogni dipinto, perché “prenderà vita” lì proprio davanti a voi!

     

    Informazioni utili

    COME RAGGIUNGERE LA MOSTRA  La location è molto suggestiva ed affascinante: la BASILICA DI SAN GIOVANNI MAGGIORE, che si trova in una traversa di via Mezzocannone. Per  raggiungerla facilmente potete scegliere la metropolitana (scendendo alla fermata “università”), oppure, se preferite fare una passeggiata per i vicoli del centro storico allora scendete alla fermata di Piazza Dante e percorrete le stradine interne fino a Piazza del Gesù, Santa Chiara, via Benedetto Croce ed infine arrivate a Mezzocannone.

    BIGLIETTO D’INGRESSO ► Il costo è di € 12 (10 se siete studenti, under 10 anni e over 65). L’orario di apertura è dalle 10:00 alle 19:00 (ore 20:00 il sabato sera), mentre la domenica solo il pomeriggio dalle 14:00 alle 20:00. Avete tempo fino al 25 Febbraio 2018. I biglietti, inoltre, possono essere acquistati anche online, ad esempio su Ticket One, con una maggiorazione di qualche euro.
    Una volta entrati, la durata complessiva della mostra multimediale è di circa un’ora e mezza ed in più, dopo quella nella sala principale, sarà possibile utilizzare il visore per la realtà virtuale, grazie al quale, per circa 12 minuti, verrete catapultati in un mondo parallelo, percorrendo le vie dei luoghi così tanto cari a Van Gogh.

    Curiosità

    Essendo la mostra totalmente multimediale, potete scegliere la visuale che meglio preferite per godervela a pieno: sedendovi sulle sedie sparse qua e là all’interno della sala, oppure, se non sono già occupate, utilizzando le sdraio o i divanetti vintage, o infine potete anche scegliere di optare per i tappeti e quindi sdraiarvi e godervi lo spettacolo da una prospettiva differente, magari sotto una “Notte Stellata” 

    Love indicator   ♥ ♥ ♥ ♥   

    DONATELLA ♥
  • You may also like

    4 Comments

  • Reply Natalia Krzyszkowska 18 febbraio 2018 at 18:46

    Świetny post <3 bardzo mi się podoba :* oraz super blog 🙂 obserwuję i zostaję tu na dłużej 😀 zapraszam http://mysterious-natalia.blogspot.com/

  • Reply Chloe 19 febbraio 2018 at 04:57

    This looks absolutely stunning! What an amazing experience!

    Chloe x
    http://www.softoctobernight.com

  • Reply amely rose 22 febbraio 2018 at 15:03

    I love the light instalations.
    I love van gogh's works.
    Thank you for sharing these lovely impressions with us.

    take a look at my BLOG and also INSTAGRAM

  • Reply Laura 17 marzo 2018 at 08:57

    la mostra sicuramente stupenda,non sono potuta andarci allora mi godrò questo quadro a casa mia https://www.homelook.it/prodotti/519314/decorazione-e-accessori-decorazioni-per-pareti-quadri-artplaza-van-gogh-vincent-starry-night-over-the-rhone-pannello-decorativo-legno-multicolore-30-x-30-cm -sinceramente adoro la sua pittura e generalmente impressionismo.

  • Leave a Reply