Loading
  • Copenhagen

    Partire sicuri: 5 consigli per organizzare un viaggio a Copenhagen

    Buongiorno a tutti voi,
    come state? È da un pò che non vi parlo dei miei viaggi, nonostante negli ultimi due mesi ne abbia fatti ben due: il primo, di coppia, a Copenhagen ed il secondo a Dublino, come esperienza al termine di un Master che ho frequentato.

    Nello specifico oggi voglio raccontarvi il dietro le quinte del viaggio a Copenhagen e tutte le valutazioni che faccio prima di concludere una prenotazione.

    – STEP BY STEP –

    ▶︎ PUNTO 1.  IL VOLO

    La prenotazione del volo rappresenta la svolta: nel momento in cui si conferma e si procede all’acquisito ormai è fatta, si partirà! Ogni volta sono sempre super emozionata! In particolare, per il viaggio a Copenhagen sono stata molto fortunata, perché sia il volo d’andata, sia quello di ritorno (entrambi da Roma Ciampino) erano ad un ottimo orario, con arrivo a destinazione alle 9 e ritorno alle 20: perfetti per sfruttare appieno entrambe le giornate! Questa è sicuramente una valutazione che faccio prima di confermare il volo e, soprattutto, prima di decidere quanti giorni restare in una nuova città, altrimenti, tra volo di andata e ritorno, si rischia sempre di “sprecare” due giornate.

    Inoltre, leggende metropolitane e “virtuali” dicono che il giorno migliore per prenotare un volo sia il martedì: secondo voi sarà vero?

    ▶︎ PUNTO 2. LA SCELTA DELL’HOTEL

    Questo è in assoluto la parte che preferisco: adoro trovare la sistemazione più adatta alle mie esigenze, immergendomi, seppure ancora a distanza, nella vita del posto che visiterò. Aiutandomi con la mappa della città, controllo la posizione degli hotel con camere disponibili e pondero bene quest’aspetto con quello, altrettanto basilare, della sistemazione in sé (che per me comprende innanzitutto pulizia e poi, perché no, qualche piccolo servizio che non fa mai male). È per questo motivo che ho scelto Urban House Copenhagen by MEININGER: la perfetta fusione tra un hotel e un ostello. Infatti, mentre da un lato le camere hanno tutte bagno privato e prevedono i servizi tipici di un hotel (come la pulizia e il cambio di biancheria), dall’altro vi sono talmente tante aree comuni che anche quando non sarete in giro avrete l’imbarazzo della scelta: giardino privato, pub con serate a tema, camera giochi, camera relax, cucina in condivisione, lavanderia, ecc. Inoltre, Vesterbro è  per antonomasia il quartiere cool & giovanile di Copenhagen, collegato benissimo al centro storico e alla pittoresca zona del porto antico di Nyhavn.

    ▶︎ PUNTO 3. PARTI SICURO CON AIG

    Quando si va in vacanza la prima cosa a cui si pensa è liberare la mente da tutte le preoccupazioni ed ansie quotidiane: per questo trovo che sia fantastico affidarsi alla tranquillità che solo una assicurazione viaggio riesce ad offrirti. In particolare, questa di AIG Italy vi coprirà non solo in caso di malattie, ma anche nell’ipotesi di smarrimento, furto o danneggiamento del bagaglio e degli effetti personali o nell’eventualità in cui si debba, ahimè, rinunciare o interrompere il proprio viaggio.
    Se volete un preventivo, basterà inserire qualche dato e in meno di un minuto conoscerete il prezzo della polizza scelta.
    Inoltre, potete approfittare della promozione del mese sulla polizza Viaggio Singolo ed ottenere così uno sconto del 10% !

    ▶︎ PUNTO 4. MAPPA E/O MEZZI PER ARRIVARE COMODAMENTE DALL’AEROPORTO AL CENTRO

    L’aeroporto di Copenhagen non è molto distante dal centro e sicuramente un ottimo modo per raggiungerlo velocemente è il treno: la stazione è collegata perfettamente ai Terminal dell’aeroporto e vi basterà seguire passo passo tutte le indicazioni. Poi, una volta saliti sul treno regionale, arriverete in Stazione Centrale nel giro di 15 minuti: da lì sarete praticamente in centro e potrete muovermi come meglio volete. Inoltre, molti Hotel, come anche quello dove ho scelto di pernottare io, si trovano in zone adiacenti e vicinissime alla Stazione e quindi sarà ancora più semplice raggiungerlo!

    ▶︎ PUNTO 5. COME MUOVERSI IN CITTÀ

    E per quando si arriva sul posto? Una cosa è certa, a Copenhagen non avrete bisogno di altro mezzo se non della vostra bicicletta! A questo proposito, le app e i negozi fisici che permettono di affittare una bici per qualche ora/ giorno sono tantissimi, ma io ho scelto la via più comoda, ovvero affidarmi al servizio offerto dall’Hotel presso cui pernottavo: niente di più bello che iniziare e finire la propria passeggiata direttamente sotto la vostra camera, pronti per una bella doccia rilassante!

    Sicuramente anche la macchina può essere un ottimo mezzo se avete intenzione di spostarvi un pò più lontano: ad esempio è possibile raggiungere in 45 minuti Malmö, in Svezia. Magari potete approfittare di qualche sconto affittando l’automobile al momento della prenotazione del Volo o dell’Hotel (infatti, quasi sempre questa possibilità permette di risparmiare un bel poco).

    Spero che la mia piccola guida vi sia piaciuta e, come sempre, aspetto da voi spunti e commenti 🙂

    SponsoredPost

    DONATELLA ♥

  • 12 Comments

  • Reply coolclosets 27 novembre 2018 at 20:07

    davvero ottimi consigli
    da mettere sempre in pratica

  • Reply Silvia 27 novembre 2018 at 20:40

    andando spesso in svezia sono stata anche a copenaghen ( che si pronuncia cupenam) , una città bellissima! i tuoi consigli sono ottimi, specialmente quello della bici e dell’assicurazione di viaggio

  • Reply Esmeralda 27 novembre 2018 at 23:20

    Amo il nord Europa e spero presto di visitare Copenaghen. Grazie dei consigli.

  • Reply Camilla 28 novembre 2018 at 02:09

    Ottimi i tuoi consigli!
    Tra l’altro Copenhagen è stupenda, tornerei volentieri!
    La leggende della prenotazione dei voli il martedì l’ho sentita anche io ma non so..io vedo sempre gli stessi prezzi..forse fu aziona sui voli a lungo raggio!

    XOXO

    Cami

    http://www.paillettesandchampagne.com

  • Reply MyHIPsteria 28 novembre 2018 at 09:06

    Non ho mai viaggiato nel nord Europa, ma Copenaghen mi ha sempre affascinata! Grazie al tuo post avrò un motivo in più per organizzare un viaggio il prima possibile!

    MyHIPsteria
    http://www.myhipsteria.com

  • Reply Francesca 28 novembre 2018 at 11:12

    Grazie per questi preziosi consigli.

  • Reply alessandra 28 novembre 2018 at 12:07

    Ottimi consigli, mi piacerebbe molto visitare Copenhagen
    Alessandra

  • Reply ilmondodichri 28 novembre 2018 at 15:35

    consigli super utili, grazie mille

  • Reply Francesca Giagnorio 28 novembre 2018 at 17:59

    Non sono mai stata a Copenhagen ma mi hai incuriosito tantissimo <3

  • Reply Sara Alessandrini 28 novembre 2018 at 22:51

    Non sono mai stata a Copenaghen. Spero di poterla visitare presto, grazie per le dritte e per gli ottimi consigli! 😉

  • Reply IDA 30 novembre 2018 at 11:37

    sto per partire, quindi custodisco gelosamente tutti i tuoi consigli e ne faccio tesoro, grazie!

  • Reply Make up addicted 2 dicembre 2018 at 12:03

    Si respira un’atmosfera magica in questa città

  • Leave a Reply